Buone vacanze: come si preparano i SEO

Avevo pensato di lasciare un laconico" Buone vacanze e ci vediamo nel 2015″. Ma era un po' stretto in termini di numero di parole e avevo paura di classificarmi male su questa espressione... o addirittura di prendere una penalità per contenuto sottile ;).

Ma perché dovresti classificarti in Buone vacanze? È perché il volume delle ricerche è potente?

Non esattamente. Se il volume è di per sé interessante, tutti si stanno posizionando in questo momento su queste parole chiave, e non negli anni precedenti, perché Google le ha appena scelte come corrispondenza all'ultima. scarabocchio.

 

I - La magia del Natale applicata al traffico.

Doodle Buone vacanze di Google
 

Noleggiato su Segna... Google.

Quando si fa clic sull'immagine, vengono visualizzati i seguenti risultati:

Buone Feste Notizia
 

Quando lo scarabocchio è stato impostato, non c'era nessun grande regalo di giornale. Ieri Le Point ha monopolizzato i primi 3 posti… prima che gli altri giornali lo raggiungessero.

Avevo visto che Le Point cercava un manager “SEO, SEA, Web Analytics” dal 1 dicembre 2014; mi sembra che la posizione sia stata occupata in modo efficiente :).

 

Piccola digressione: di fronte agli ultimi algoritmi di Google, puntare tutto sul SEO è un rischio. Diventa quindi importante per evolvere per padroneggiare tutti i canali di traffico.

La maggior parte degli annunci di reclutamento attuali richiedono un'orchestra di uomini: SEO, SEA... e SMO senza che il termine sia scritto.

Infatti, inclusa nella SEA, la gestione di Facebook e Twitter Ads implica essere a proprio agio sui social network.

 

II - Siamo tutti potenzialmente fortunati.

Torniamo al doodle: oltre all'immagine, è possibile cliccare su "Sono fortunato".

Questo dovrebbe coincidere con la definizione di Wikipedia:

Sono fortunato - Google
Quindi la pagina dovrebbe essere visualizzata logicamente:

Primo risultato: buone vacanze

Ma no ... il pulsante invia sul pagina di scarabocchi generici, come se il campo fosse vuoto.

Peccato, era il doppio montepremi per la prima.

Ma la pagina dei doodle offre qualche consolazione.

 

Considera il penultimo scarabocchio:

Doodle del solstizio d'inverno
 

Passando il mouse sul logo "info", compaiono le parole "Cerca solstizio d'inverno", che è ciò che il doodle proponeva di cercare il 21 dicembre.

A meno che tu non sia un sito di notizie generalista, non tutti i doodle ti porteranno traffico qualificato.

D'altra parte, dati gli archivi disponibili, è del tutto possibile mirare ai doodle che avrebbero potuto corrispondere a te e preparare l'anno 2015 di conseguenza.

Quindi abbiamo tutti il ​​potenziale per ottenere visitatori interessanti!

Ecco perché, oltre ad augurarvi buone feste, i miei migliori auguri di traffico vi accompagnano anche per il nuovo anno.

 

Questo articolo è un riciclo più o meno sapiente di uno dei miei cronache sul JdN :].

Ho guadagnato i miei primi guadagni sul web nel 2012 sviluppando e monetizzando il traffico dei miei siti (AdSense...).


Dal 2013 e dai miei primi servizi professionali, ho avuto l'opportunità di partecipare allo sviluppo di più di 450 siti in più di +20 paesi.

Leggi anche sul blog

Visualizza tutti gli articoli
Non ci sono commenti

Un commento ?