Agenzia di comunicazione: vero rinnovamento professionale

Ripensa al tuo lavoro con un'agenzia di comunicazione

L'esplosione digitale ha trasformato radicalmente il mondo del marketing. Comunicare intorno alla propria attività porta a pensare a strategie specifiche, sia da parte delagenzia di comunicazione quello dei team dell'inserzionista.

 

Cambiamenti nella professione di comunicatore

I comunicatori devono ora tenere conto del fenomeno della digitalizzazione che interessa tutti i professionisti del settore. Come puoi vedere visitando questo collegamento, questo processo genera grandi cambiamenti in questo commercio.

I diversi compiti della professione del comunicatore non occupano più le stesse parti nella sua gestione del tempo. Oggi è molto facile e quasi istantaneo conoscere il feedback dei clienti tramite e-mail, quindi rispondere. In precedenza, dovevi sopportare il costo e il tempo della corrispondenza per posta.

Agenzia di comunicazione

 

Allo stesso modo, i materiali e gli strumenti di marketing sono stati letteralmente trasformati: la carta è stata gradualmente sostituita dai file digitali. Questa osservazione ne implica un'altra, perché le strategie di relazione con la stampa devono essere ridefinite. Il numero di email è esploso, quando le cartelle stampa in formato cartaceo erano logicamente più limitate.

Ma gli sviluppi del settore non riguardano solo il volume delle informazioni. Implica anche nuove tipologie di relazioni commerciali, in particolare dovute alla segmentazione dei budget che gli inserzionisti destinano al marketing. Un'agenzia di comunicazione può ora esercitare attività diversificate:

  1. Un progetto / Un team: corrisponde alla costituzione di un team per progetto, in particolare composto da liberi professionisti, che i fornitori di servizi coordinano. Questo tipo di agenzia di comunicazione risponde alla pressione degli inserzionisti sui prezzi.
  2. Competenza: questo modello corrisponde ad agenzie ultra specializzate, in grado di fornire una visione esperta su un argomento.
  3. Consulenza: i clienti possono consultare di volta in volta l'agenzia di comunicazione, beneficiare della sua consulenza e supporto su un determinato argomento.

 

Nuove sfide di marketing

La digitalizzazione non riguarda solo le agenzie stesse, ma anche i loro clienti. Le aziende stanno creando agenzie sempre più integrate, che trasformano radicalmente le relazioni tra professionisti (click qui per maggiori informazioni).

I clienti di un'agenzia di comunicazione hanno ormai competenze reali in questo ambito. Per questo il portafoglio ordini di quest'ultima è pieno di progetti già avanzati. Alcuni anni fa, le relazioni commerciali del settore consistevano in uno scambio bilaterale:

  1. Dall'inserzionista: ha portato le sue competenze professionali, la sua visione del settore e ha esposto le sue ambizioni, al fine di gettare le basi per il progetto da costruire.
  2. Da parte delle agenzie: hanno implementato il progetto e il processo creativo attraverso la loro competenza, la loro padronanza di concetti, usi e supporti.

Comunicazione creativa

 

Oggi questo dialogo assume la forma di uno scambio misto, in cui il cliente e il fornitore di servizi condividono competenze di marketing, idee progettuali e creatività. Si tratta di una riflessione collettiva in cui è richiesta l'interprofessionalità, e in cui gli inserzionisti devono intervenire in primo luogo. Tuttavia, non possono fare tutto da soli, motivo per cui i fornitori di marketing rimangono essenziali.

Comunicare oggi significa scommettere sull'innovazione strategica, tecnica e intellettuale. È per questo motivo che le agenzie tendono a diversificarsi e specializzarsi attraverso produzione audiovisiva o testuale, consigli e competenze.

Ora è imperativo che prendano il sopravvento sull'inserzionista, al fine di poterlo supportare nel miglior modo possibile e indirizzare i bisogni che non sono in grado di comprendere da soli. I loro clienti conosceranno gradualmente meglio il loro pubblico di destinazione e adatteranno di conseguenza la loro strategia di marketing. Da parte loro, dovranno quindi orientare il loro sviluppo sull'innovazione.

 

Ho guadagnato i miei primi guadagni sul web nel 2012 sviluppando e monetizzando il traffico dei miei siti (AdSense...).


Dal 2013 e dai miei primi servizi professionali, ho avuto l'opportunità di partecipare allo sviluppo di più di 450 siti in più di +20 paesi.

Leggi anche sul blog

Visualizza tutti gli articoli
Non ci sono commenti

Un commento ?