Regali, gadget o articoli promozionali appartengono al passato?

Regolarmente, accompagno alcuni creator o manager più esperti in una riflessione sul marketing della loro azienda.

Molto spesso questo è inesistente o mantenuto a livello simbolico.

Nei paesi anglosassoni un'azienda spende in media dal 20 al 30% del proprio fatturato per farsi conoscere per i primi 7 anni.

Dopo 7 anni, una volta sviluppata la sua notorietà, questa cifra “scende” al 10% del fatturato.

In Francia, INSEE annuncia una cifra media del 5%. Le aziende CAC spesso superano questo rapporto e questo dà cifre forti: 19% per Ricard (1,7 miliardi), 11% per LVMH (4,8 miliardi) ...

 

La concorrenza cresce, il mercato si restringe, i costi aumentano, ecc. Cosa stai facendo concretamente per aumentare il tuo fatturato?

Non si tratta di spendere indiscriminatamente ma, come i grandi gruppi, di arbitrare con intelligenza e misurare il ritorno sull'investimento (ROI).

Come conoscerti (ancora di più)? Come mantenere o rafforzare la tua immagine?

 

E se fossimo meno invadenti?

Nel 2004 ho iniziato la mia “carriera” alla Banque Populaire Val de France, a Yvelines.

Eravamo una giovane classe di laureati, incaricati di supportare le nuove agenzie nel loro sviluppo.

Si trattava principalmente di ricerche telefoniche, sulla base di una scheda di qualificati “prospetti”. In effetti, è stato come chiamare a caso dall'elenco telefonico:].

Riuscite ad immaginare l'accoglienza ricevuta? 

Sei a casa, tranquillo, hai appena finito la tua giornata. Sono le 20 di sera, squilla il telefono; probabilmente un amico o una famiglia? No, è la Banque Populaire! Tutto bene con la tua banca attuale? Progetti in vista?

Ovviamente, per tutta la cortesia che le persone potevano mostrare, il contatto era difficile. E alcuni hanno dovuto mantenere un'immagine mediocre di una società che li infastidisce anche nelle loro case.

 

Ora sei spammato con e-mail commerciali, la tua casella "posta indesiderata" è piena. Allo stesso tempo, il tuo telefono fisso squilla meno spesso, forse non ce l'abbiamo nemmeno più come me.

Se torno su questo in questo articolo, è perché la democratizzazione di Internet ora rende possibile offrire metodi più rilevanti per commercializzare il tuo prodotto o servizio:

  1. Più francesi usano Internet in modo fluente. È quindi un canale forte per connettersi con loro.
  2. Allo stesso tempo, la concorrenza su Internet delle società di comm' consente una certa concorrenza e trasparenza sul prezzo.

Tra i classici servizi di comunicazione, ci sono regali, gadget o articoli promozionali. Chiamali come preferisci:].

Ho anche scoperto mentre preparavo questo articolo che gli anglosassoni non usano il termine goodies. Per loro sono solo "dolci":

Goodies Pixabay esempio

 

Il termine è ben scelto perché appunto, un regalo sarà sempre meno invadente, più dolce di un richiamo selvaggio.

E non è l'unico motivo che mi invita a parlarvene...

 

Mantieni viva la fiamma con i tuoi oggetti.

Sai che sono un surfista Hardcore, collegato dal 1997. Il nome della mia azienda e dell'omonimo sito non vi sarà sfuggito.

Tuttavia, quando un cliente mi parla di 100% webmarketing / 0% marketing, ho sempre delle riserve.

Voglio essere sicuro che questo derivi da una scelta razionale e non da una decisione troppo spontanea.

Perché a seconda della tua attività, molti canali di web marketing online e offline possono essere complementari.

Esempio comune: automobile. Più un prodotto è costoso, più è attento al suo acquisto. Per un'auto sono generalmente necessarie 7 interazioni.

Non bisogna ovviamente trascurare le ricerche su Google ma chi oserebbe pensare che un buon posizionamento in AutoPlus è del tutto irrilevante?

Inoltre, l'acquisto di un veicolo comporta spesso un elemento irrazionale, emotivo. Deve essere coltivato: Gran Premio di Formula 1, eventi (Auto Show, ecc.) ... e golosità per esempio!

 

Un'emulazione tra il marketing tradizionale e Internet?

I giornali stanno andando male perché i loro introiti pubblicitari stanno diminuendo. Gli inserzionisti si rivolgono ad altri media, ad altri pubblici.

In TV, TF1 non regna più sovrano tanto quanto quando si sono impossessati di tutto il tempo cerebrale disponibile della casalinga:

Guignols de l'Info gioco

 

Facebook fa un po' di questo per loro ora. Aspetta.. no, Facebook è per le persone anziane, “nessun altro” ci va.

In un mondo che cambia, un mercato che sta andando bene è quello dei regali promozionali: l'oggetto pubblicitario in Francia è un vero mezzo.

Mercato degli oggetti pubblicitari

 

Se il mercato delle chicche sta progredendo è grazie all'innovazione e alla sua capacità di adattarsi ai tempi.

Mi sono divertito a guardare ciò che Banque Populaire offriva oggi dopo la mia esperienza con la "chiamata a freddo".

È davvero un po' più caldo:

Kit di semi Banque Populaire

 

Evoca la natura, l'ecologia, il rinnovamento e forse sembra più "bobo" che popolare:].

Questo esempio proviene dal sito idees-natures.com ma nessuna indicazione del prezzo. Sopra Giftcampaign.co.uk invece viene annunciato un equivalente da 3,51 €:

Vaso EcoMint

 

No, non è una pianta invasiva, ma sarai comunque sul loro desktop:}.

 

I classici restano in testa ma...

Dovremmo dimenticare i tradizionali quaderni e t-shirt?

In generale, l'oggetto pubblicitario mira ad essere sempre più utile o memorabile ma gli standard rimangono forti!

Alla ricerca diinformazioni sul mercato degli articoli promozionali in Francia, ricordo questo estratto dell'infografica:

Estratto di infografica di oggetti pubblicitari

 

I vestiti restano i regali più offerti, davanti a tutto ciò che permette di scrivere, borse, calendari e tutto ciò che si beve.

Tutto dipende ovviamente dal tuo target, dalla tua segmentazione. Idealmente, non offrire gli stessi doni a ciascun cliente: età, sesso, interessi...

Personalmente al momento, sono furioso di ricevere matite quando manca una batteria portatile dal mio iPhone per cacce di Pokemon decenti:

Esempio di regalo di batteria portatile per iPhone

 

Le cacce ai Pokemon sono vane?

È perché non hai letto l'ultimo studio della Stanford University sull'argomento, con la partecipazione di undici ex giocatori, bac +8 ora ;).

Pokémon Stanford

 

A differenza di questo regalo moderno, altri sembrano ormai obsoleti e da evitare:

  1. Appunti.
  2. Matite… a meno che non siano anche stilo!
  3.  Tagliacarte… a meno che il loro design non li renda accattivanti ed essenziali su una scrivania senza lettere:].

Insomma, tutto ciò che si discosta da paperless e la trasformazione digitale è generalmente una questione di serio pensiero.

 

In tutti i casi, sarà sempre più legale fare un regalo che rispettare il GDPR (Regolamento generale sulla protezione dei dati).

Tra la legge ei blocchi della pubblicità su Internet, sta diventando sempre più difficile stabilire contatti e creare legami con i tuoi potenziali clienti. Solo per questo motivo regali e gadget promozionali, se non sempre oggetti connessi, sono decisamente di tendenza.

 

Ho guadagnato i miei primi guadagni sul web nel 2012 sviluppando e monetizzando il traffico dei miei siti (AdSense...).


Dal 2013 e dai miei primi servizi professionali, ho avuto l'opportunità di partecipare allo sviluppo di più di 450 siti in più di +20 paesi.

Leggi anche sul blog

Visualizza tutti gli articoli
Non ci sono commenti

Un commento ?