EURL: un buono stato per iniziare?

Per gli imprenditori che desiderano avviare la propria attività, la scelta della forma giuridica è una preoccupazione fondamentale. Determina il funzionamento della struttura, il regime fiscale e molti altri parametri significativi. Non è quindi una decisione da prendere alla leggera quando si inizia un'attività. Tra le tante forme giuridiche consigliate per gli imprenditori, troviamo in buona posizione la ditta individuale a responsabilità limitata (EURL). Perché è l'ideale quando si desidera avviare un'attività formale?

L'EURL: cosa significa questo status giuridico?

L'EURL è una variazione della società a responsabilità limitata SARL (società a responsabilità limitata). La principale differenza a questo livello è la possibilità di creare l'azienda con un unico partner. Parliamo quindi di una LLC unipersonale.

In quanto tale, ad eccezione delle disposizioni relative ai partner, l'EURL rispetta le stesse regole che disciplinano una SARL. Per tutte le persone che desiderano intraprendere l'avventura imprenditoriale in proprio, questo è lo status giuridico più appropriato.

I passaggi necessari per creare un EURL

Ci sono 5 formalità essenziali per creare una ditta individuale a responsabilità limitata.

La redazione degli statuti dell'EURL

Il processo di creazione della tua attività inizia con questo passaggio. Consente di stabilire le regole di funzionamento della società. Va ricordato che l'amministrazione di un EURL è molto disciplinata dalla legge. La redazione degli statuti può quindi seguire una forma standardizzata. Include, tra l'altro, le seguenti informazioni:

  • lo scopo della società,
  • il nome dell'azienda,
  • l'indirizzo sociale dell'azienda,
  • valutazione del contributo in conto capitale, ecc.

Successivamente, non devi fare altro che personalizzare il documento per ottenere una versione adatta alla tua attività. Durante creazione di un EURLè consiglia di farsi assistere da uno specialista per non sbagliare.

Pubblicazione su un giornale di annunci legali

È fondamentale rendere pubblica la creazione della propria ditta individuale a responsabilità limitata. Per fare ciò, è necessario pubblicare su un giornale gli annunci legali situato nel dipartimento in cui ha sede la tua azienda. Il prezzo di questa procedura dipende dal giornale di avviso legale. Nel 2022, potrebbero essere 121 € nella Francia continentale e 146 € a Riunione e Mayotte, ad esempio.

Il deposito di capitale

La costituzione di un capitale sociale è obbligatoria nel processo di creazione di un EURL. I fondi devono essere depositati su un conto aperto presso una banca. Questo emette un certificato di deposito. Per impostazione predefinita, il capitale minimo di un EURL è di € 1. Tuttavia, per esigenze di liquidità, si consiglia di depositare un capitale maggiore.

La firma degli statuti

Una volta effettuato il versamento del capitale, non resta che firmare lo statuto. In questa fase, hai l'opportunità di prendere impegni per conto dell'azienda con i tuoi fornitori o donatori. Tali atti possono quindi essere regolarizzati.

Invio di file

Questo passaggio ti consente di registrare la tua azienda ottieni la tua registrazione. I documenti da fornire sono:

  • gli statuti firmati,
  • il certificato di deposito di capitale,
  • il certificato di pubblicazione legale,
  • una dichiarazione di non condanna,
  • una dichiarazione dei profitti effettivi,
  • copia della carta d'identità del socio unico.

Una volta che il file è stato archiviato nel registro, tutto ciò che devi fare è attendere un ritorno. Puoi allora esercitare ufficialmente la propria attività legalmente.

Perché scegliere l'EURL come forma giuridica?

La ditta individuale a responsabilità limitata è una struttura aziendale che presenta numerosi vantaggi su più livelli.

Obblighi limitati ai contributi

A differenza dei regimi che consentono la creazione di imprese individuali, l'EURL è l'unico a responsabilità limitata. Infatti, l'azionista unico deve provvedere un contributo gratuito di almeno il 20% dei contributi durante il processo creativo. Tale importo gli consente poi di ottenere quote del capitale sociale della società.

Essendo l'EURL ad immagine della SARL, è quindi dotato di una propria personalità giuridica. Sono coinvolti due concetti essenziali: il patrimonio professionale dell'azienda e il patrimonio personale del partner. C'è poi una chiara distinzione tra il partner e la sua struttura.

Con questa dualità di patrimonio, il fondatore sopporta le perdite della società solo fino al suo conferimento di capitale sociale. Si parla quindi di una responsabilità limitata che consente proteggere il patrimonio personale del partner durante la liquidazione del debito. La ditta individuale a responsabilità limitata tutela poi il proprio socio unico da ogni forma di danno eccedente il proprio contributo sociale.

Semplicità nella trasmissione dell'azienda

Se desideri trasferire parte delle tue azioni, EURL ti offre la possibilità di farlo facilmente. Avendo un solo partner, l'operazione di trasferimento non è soggetta ad approvazione. La scelta del cessionario, il prezzo e le condizioni di vendita dei beni sono stabiliti dal solo fondatore.

Un atto di cessione e un atto di registrazione della decisione del partner sono gli unici documenti da produrre per convalidare la transazione. Questo status giuridico lascia quindi la possibilità di passare liberamente da una ditta individuale a una società a responsabilità limitata.

È importante ricordare che in caso di morte, l'azienda non scompare. Si trasmette agli eredi ai sensi dell'articolo L.223-41 del Codice di Commercio. L'EURL garantisce quindi la sostenibilità dell'attività avviata.

Una tassa vantaggiosa

Lo status giuridico dell'EURL dà la possibilità all'imprenditore di scegliere tra due modalità di tassazione. Il primo in assoluto è il regime delle società di persone chiamato anche imposta sul reddito (IR). Ai sensi dell'articolo 8 del Codice generale delle imposte, gli utili della società sono tassati nelle mani del socio unico.

Ciò avviene in base alla categoria corrispondente all'attività svolta, la tariffa applicabile per fascia di guadagno è la seguente:

  • 0% per redditi inferiori o uguali a € 10,
  • 11% per redditi compresi tra € 10 e € 226,
  • 30% per redditi compresi tra € 26 e € 071,
  • 41% per redditi compresi tra 74 € e 546 €,
  • 45% per redditi superiori a 160 euro.

L'imposta sulle società è l'altro regime fiscale che l'azionista unico può scegliere. L'importo dovuto viene dedotto direttamente dal reddito della società. Per un anno fiscale aperto dal 01/01/2021, l'aliquota applicabile è del 15% per un profitto compreso tra 0 € e 38 €. Al di sopra di 38 euro, questa percentuale sale al 120%.

Quando l'esercizio è iniziato il 01/01/2022, l'aliquota d'imposta rimane la stessa per la prima tranche di guadagno. D'altra parte, è del 25% quando l'importo dei profitti è superiore a € 38.

Il partner può quindi optare per la tassazione a lui più congeniale. Il parere di un esperto può quindi essere necessario per compiere una scelta oculata che soddisfi le aspettative.

eurl per avviare l'avvio

Gestione semplificata

Con il decreto del 13 gennaio 2011, una ditta individuale a responsabilità limitata può essere gestita dal suo unico socio. Non vi è quindi più alcuna necessità di avvalersi dei servizi di un terzo per la gestione dell'azienda.

Tuttavia, una relazione sulla gestione deve essere redatta se la società non supera nel corso dell'esercizio almeno due dei tre seguenti massimali:

  • 4 milioni di euro per il totale di bilancio,
  • 50 dipendenti in media come dipendenti,
  • 8 milioni di euro di reddito lordo tasse escluse.

Quando il partner è sia manager che persona fisica, lo è la possibilità di scegliere il regime microfiscale per la tua azienda. Le altre condizioni da rispettare sono una soglia di 176 euro per la vendita di beni e di 200 euro per la prestazione di servizi.

Con questa opzione si riducono gli oneri sociali, si semplifica il sistema fiscale e si applica una franchigia IVA. L'EURL è quindi vantaggioso sotto tutti gli aspetti per le persone che desiderano intraprendere l'avventura imprenditoriale da sole.

Ho guadagnato i miei primi guadagni sul web nel 2012 sviluppando e monetizzando il traffico dei miei siti (AdSense...).


Dal 2013 e dai miei primi servizi professionali, ho avuto l'opportunità di partecipare allo sviluppo di più di 450 siti in più di +20 paesi.

Leggi anche sul blog

Visualizza tutti gli articoli
Non ci sono commenti

Un commento ?