Cambio nome a dominio: attenzione a mantenere quello vecchio!

  • Marzo 19 2018
  • SEO

La vita di un'azienda a volte passa attraverso un cambio di nome: acquisizione/fusione, cambio di strategia, direzione...

Su Internet, questo si traduce in a cambio nome di dominio. Domanda: cosa fare con quello vecchio?

 

1 / Imposta un reindirizzamento 301.

Il reindirizzamento 301 consente semplicemente al visitatore di essere reindirizzato dal vecchio al nuovo nome di dominio.

Questo è utile se l'utente ha il sito tra i preferiti o che è popolare e digitato direttamente nella barra del browser.

 

Come impostare questo reindirizzamento?

Metodi più comuni:

  1. Con il suo provider di nomi di dominio.
  2. Dal suo CMS, utilizzando un plugin.
  3. Dal file .htaccess, via ftp o dal pannello offerto dall'host.

Vedi l'articolo dedicato per maggiori dettagli: https://www.gloria-project.eu/redirection-301

 

Su OVH, ad esempio, sembra:

Reindirizzamento 301 OVH

 

Perché parlarne di nuovo oggi? Perché l'assenza del 301 può avere conseguenze sul traffico e quindi sul fatturato generato da un sito!

 

2 / Il vecchio nome di dominio trasmette "SEO juice".

Se la tua azienda ha una certa reputazione, trarrai indubbiamente vantaggio dai collegamenti dei tuoi clienti, fornitori, partner, vedi giornali, municipio, CCI ecc ...

Questi link danno a Google un'indicazione dell'interesse del tuo sito e della pertinenza di offrirlo o meno agli utenti di Internet.

Di solito, un sito con più link rispetto alla concorrenza otterrà più visitatori, quindi genererà più vendite.

Se il tuo vecchio nome di dominio ha dei link, impostare un reindirizzamento 301 permette di mantenere il beneficio di questi.

Il tuo posizionamento in Google viene così mantenuto.

Esempio: france-telecom.fr reindirizza a https://www.orange.com/fr/accueil

Reindirizzamento 301 FT su arancione

 

Viceversa, in assenza di reindirizzamento, o anche di un dominio non rinnovato, è prevedibile un calo di traffico!

Ecco la curva SEMrush di un'azienda specializzata in misurazioni elettroniche:

SEMrush traffico in calo

 

Dal cambio di nome a dominio, il nuovo ha beneficiato di un reindirizzamento dal vecchio... fino alla fine del 2017.

La società in questione ha semplicemente deciso di non rinnovarla.

Ora è la gioia di un SEO ...

 

Perciò stai attento: il tuo vecchio nome di dominio è prezioso, garantisce il traffico del tuo nuovo sito.

Prova di ciò è che sarà rapidamente recuperato se ci rinunci ...

 

Ho guadagnato i miei primi guadagni sul web nel 2012 sviluppando e monetizzando il traffico dei miei siti (AdSense...).


Dal 2013 e dai miei primi servizi professionali, ho avuto l'opportunità di partecipare allo sviluppo di più di 450 siti in più di +20 paesi.

Leggi anche sul blog

Visualizza tutti gli articoli
Non ci sono commenti

Un commento ?