Come vendere un immobile velocemente (ea caro prezzo)? (appartamento, casa, ecc.)

Sento spesso un venditore concludere: Non vado di fretta".

Tuttavia, mentre è ragionevole testare un prezzo leggermente superiore alla media quando il mercato è favorevole, un prezzo elevato aumenterà necessariamente il tempo per vendere.

E il venditore è improvvisamente meno sicuro di sé dopo 2 o 3 mesi di vendita senza una visita o un'offerta.

Come vendere velocemente e bene? Ecco alcuni pensieri tratti dalla pratica e da fonti occasionali.

1/ Adottare un prezzo di mercato.

Non tutti sono fan di Stéphane Plaza, ma ha contribuito a rendere popolare l'idea prezzo di mercato.

Per un determinato quartiere, hai un prezzo medio per la tua terra, il tuo appartamento o la tua casa. Puoi adattare questo prezzo in base alle condizioni dell'immobile e alle sue specificità, ma oltre a ciò, probabilmente troverai difficoltà a venderlo.

merce venduta nel settore

Primo passo quindi: stimare il tuo immobile in base ai riferimenti di immobili simili venduti, in base ai dati disponibili.

Quindi rivolgiti a un professionista (agenzia immobiliare o studio notarile) per confermare il tuo giudizio.

Questi professionisti di solito ti danno una gamma;

  1. Il valore basso/di mercato che corrisponde ad un prezzo di mercato abbastanza certo e ti permette di vendere velocemente.
  2. Un prezzo di listino più alto per testare il mercato ed essere sicuri di cercare di ottenere il più possibile.

Prendiamo ad esempio un immobile stimato a 210 euro, messo in vendita a 000 euro perché il mercato è stretto nel settore, con quasi nessun immobile in vendita.

Il processo di vendita è generalmente il seguente:

  1. In vendita a 250 euro. Solo una persona disposta a mettere a valore di convenienza diventerà un acquirente (esempio: sua madre abita nella porta accanto o deve trasferirsi entro 2 mesi).
  2. Altri potenziali clienti alla fine guadagneranno tra € 210 e € 000 a seconda del budget e dell'interesse previsto per la proprietà. È necessario fare un punto dopo 250 giorni ad esempio sulle offerte ricevute.
  3. In entrambi i casi hai la possibilità di vendere ad un prezzo superiore a quello di mercato.
  4. Se dopo 1 mese non viene fatta alcuna offerta, sarà logicamente quello di adeguare il prezzo a un valore di mercato.

Nel 2021 SeLoger ha stimato il tempo medio per vendere un immobile in circa 2 mesi:

tempo medio per vendere un immobile in Francia

Dopo 2 mesi, non importa quanto tempo ci vuole: tutti hanno visto lo spot, non ha senso aspettare, dobbiamo agire.

2/ Usa un po' di Home Staging.

Ti ho parlato di Stéphane Plaza nel primo paragrafo.

Il suo programma insiste anche sull'idea di buona presentazione, valorizzazione dell'immobile.

Ciò comporta piccoli lavori di manutenzione o abbellimento, ad esempio, questa è l'essenza di Home Staging : pulire e far desiderare con mezzi limitati.

Valérie Damidot è stata la pioniera in Francia con lo spettacolo D&CO. Era così popolare che è stato persino rilasciato un gioco per Nintendo DS, non al livello di Valérie secondo i test;).

Gioco D&CO per Nintendo DS

Quali sono i principi dell'Home Staging? Quali semplici suggerimenti puoi implementare?

  1. Fai una buona prima impressione / reception ordinata – ingresso; Ho già visto parecchie case con fusti di petrolio, sacchi della spazzatura o blocchi di cemento in giardino. Taglia le siepi, il prato, non lasciare nulla in giro fuori o dentro.
  2. Fai attenzione agli odori. Non è facile per tutti, ma ventilare tutti gli ambienti e pulire i pavimenti con un prodotto che abbia un odore gradevole ma relativamente neutro. Naturalmente, i servizi igienici verranno decalcificati. Deve avere un odore di pulito... e deve esserlo.
  3. Depersonalizzare e riordinare le stanze. Il set può essere pulito ma con troppi ricordi personali e difficile da far circolare. Dovremo buttare via alcune cose o venderle su Le Bon Coin. Priorità alla volpe ripiena.
  4. Sostituire qualsiasi cosa usurata/rotta (maniglia della porta, asta per tapparelle, tenda della doccia, ecc.). Invia il messaggio di un ben tenuto, con poco lavoro, abitabile così com'è.
  5. Elimina ogni traccia di muffa e umidità nelle camere da letto e nei bagni. Se necessario, richiudere la vasca/doccia.

Se già tutti gli immobili potessero essere presentati in questo modo, il mercato immobiliare sarebbe più tonico ;).

3/ Fidati di un professionista.

Secondo il Capital.fr e Yanport, più grande è la proprietà, più i privati ​​fissano un prezzo inferiore rispetto ai professionisti:

differenza del prezzo di vendita dell'immobile per privati ​​e professionisti

Se sei un acquirente di una vasta area, dai la preferenza agli annunci privati ​​:).

Inoltre, molti individui non sono buoni negoziatori come pensano, sia per quanto riguarda la presentazione dell'immobile, il prezzo o le condizioni di vendita.

Il tono dell'annuncio può anche influenzare il numero di visite e, in definitiva, la vendita dell'immobile.

Evidenziando troppo la proprietà, o non fornendo abbastanza dettagli, non “qualifichi” abbastanza i tuoi visitatori e ottieni meno persone serie.

Sono favorevole a un annuncio sobrio, solo DESCRITTIVO; no “SUPERB” “INCREDIBILE” “FALLO VELOCEMENTE” “OPPORTUNITÀ ECCEZIONALE”… I fatti, solo i fatti.

Nel contesto di una casa da ristrutturare può essere interessante elencare i lavori da progettare e dare un'idea. In questo caso, fornire citazioni dagli artigiani. L'opportunità di rendersi conto che ristrutturare è costoso e che bisogna calcolare il prezzo di conseguenza.

Poi, i professionisti hanno pacchetti con i principali siti immobiliari: possono offrire più foto e caricare regolarmente la proprietà mentre alcuni individui sono riluttanti a mettere più di 3 foto su Le Bon Coin...

Infine, alcune agenzie hanno un pubblico sui social network e talvolta offrono anche un video di presentazione dell'immobile.

Video di presentazione immobiliare

Questo è uno studio notarile, con spese di negoziazione più moderate rispetto a un'agenzia.

Se mai i notai della tua zona praticano la negoziazione immobiliare, può valere la pena metterli in concorrenza con un'agenzia.

La pubblicazione dell'annuncio non sarà esattamente la stessa; potresti essere presente anche su Immonot e Immobilier.notaires.fr…

Ho guadagnato i miei primi guadagni sul web nel 2012 sviluppando e monetizzando il traffico dei miei siti (AdSense...).


Dal 2013 e dai miei primi servizi professionali, ho avuto l'opportunità di partecipare allo sviluppo di più di 450 siti in più di +20 paesi.

Leggi anche sul blog

Visualizza tutti gli articoli
Non ci sono commenti

Un commento ?