A cosa serve un contratto di manutenzione per un sito web?

Un sito web è come un giardino. Una volta creato, allestito, richiede un manutenzione regolare per stare al meglio. Questo è l'oggetto di contratti di manutenzione.

Oltre alla sua manutenzione, è desiderabile avere un piano d'azione per garantire la crescita del suo traffico e fatturato. Richiede la produzione di contenuti e l'acquisizione di autorità/popolarità.

Contratto di gestione e manutenzione di un sito web

La maggior parte delle aziende che producono un sito Web offre anche il monitoraggio attraverso un contratto di gestione e manutenzione del sito.

Cosa include il contratto di manutenzione?

Tale contratto prevede principalmente l'aggiornamento del sito (versione, estensioni - plugin, ecc.). Questi non sono necessariamente compiti molto complicati, ma ti permettono di mantenere la mente libera e concentrarti su punti più importanti per la parte ordinante.

Inoltre, permette anche di avere un interlocutore in caso di "guasto" del sito. Con un host web serio, il tuo sito verrà salvato regolarmente (" di riserva"). Questo ti permette di partire con la versione del tuo sito del giorno prima o più.

esempi di backup OVH

Queste misure consentono di proteggiti dall'hacking e i suoi effetti deleteri. si applicano per tutti i CMS indipendenti (WordPress/WooCommerce, Prestashop, Magento...).

Quale prezzo per la manutenzione e la manutenzione di un sito web?

Il costo di un contratto di manutenzione è calcolato sulla base oraria di un'ora di lavoroe, con a sconto in base alla durata del fidanzamento.

In Internet Business, ad esempio, un'ora di servizio viene fatturata a 50 €. Viene offerto un contratto di gestione del sito da 1 ora / mese, ovvero 50 * 12 = € 600 / anno. Applichiamo quindi uno sconto a pacchetto da 500 € invece di 600. Infatti, preferiamo supportare i clienti a lungo termine piuttosto che aumentare gli impegni.

Quale piano d'azione per sviluppare il tuo sito?

Una volta che la procedura per mantenere e proteggere il tuo sito è in atto, è chiaro il modo per riflettere sul suo successo.

Attira più utenti Internet

Il primo passo è riuscire a quantificare o meno questo successo misurando il traffico raccolto. La soluzione migliore è usare il software gratuito Google Analytics. Indicherà anche il tempo trascorso dai visitatori su ciascuna pagina o pagine lasciate di frequente (frequenza di rimbalzo).

Prova anche Google Search Console per verificare che le tue pagine non contengano errori tecnici di blocco (404…), siano abbastanza veloci ecc.

La base per espandere il tuo sito e catturare i visitatori è usare un approccio Inbound Marketing : rispondi alle domande che ti pongono i tuoi potenziali clienti!

Esempio-Inbound-Marketing-Corso-Leroy-Merlin

Leroy Merlin, ad esempio, offre corsi di bricolage per dilettanti per utilizzare i suoi prodotti per i propri siti.

Ultimo ma fondamentale passaggio: sviluppare la popolarità/autorevolezza del tuo sito attraverso le partnership. Ogni volta che un sito web o un blog ti menziona collegandosi a te, è un segnale estremamente positivo per Google.

Devi quindi assicurarti che tutte le tue conoscenze e tutti i tuoi partner (municipio, comunità di comuni, circoli, associazioni, clienti, fornitori, ecc.) giochino e parlino del tuo sito.

Ottimizza il tasso di conversione (CRO)

Naturalmente, il traffico non significa necessariamente vendita. È necessario che questo traffico sia qualificato, che i potenziali clienti acquistino i tuoi prodotti o servizi (conversioni). Ciò implica pensare al layout/presentazione del tuo sito e ai test.

Ti consiglio di leggere il La guida di Brian Dean sull'argomento ; se non ti senti a tuo agio con l'inglese, puoi fare un clic nel tuo browser e poi "traduci in francese".

Ho guadagnato i miei primi guadagni sul web nel 2012 sviluppando e monetizzando il traffico dei miei siti (AdSense...).


Dal 2013 e dai miei primi servizi professionali, ho avuto l'opportunità di partecipare allo sviluppo di più di 450 siti in più di +20 paesi.

Leggi anche sul blog

Visualizza tutti gli articoli
Non ci sono commenti

Un commento ?