Crea un sito web: scegli la piattaforma giusta!

Vuoi creare un sito web ma esiti tra le diverse soluzioni? Alcuni consigli per aiutarti a scegliere una piattaforma adatta!

 

I nostri confronti sulle piattaforme di creazione di siti web

Quando inizi la tua attività, devi pensare a mille e una cosa: la fattibilità dell'offerta, il targeting dei tuoi clienti, l'adattamento al mercato… ma anche alla tua piattaforma di vendita. Dall'avvento del digitale, questo è stato semplificato a priori: infatti, non c'è più bisogno di un negozio fisico, un sito web è più che sufficiente. Hai ancora bisogno di sapere come creare un sito web adatto e fluido che corrisponda all'immagine del tuo marchio? Quando vuoi farlo da solo, puoi risparmiare denaro, a patto di sapere come scegliere lo strumento che fa per te. Come scegliere? Le nostre recensioni!

Piattaforme per la creazione di siti web

 

Un'offerta sempre più importante

Due fattori hanno largamente influenzato lo sviluppo di molteplici strumenti per la creazione di un sito web. In primo luogo, ovviamente, l'espansione dell'importanza della tecnologia digitale nei vari ambiti della società. Sia in ambito culturale, professionale o anche individuale, internet ha assunto un posto determinante, arrivando a riconfigurare la maggior parte delle relazioni interpersonali. D'ora in poi, per far scoprire i suoi talenti, i suoi prodotti o anche per dare la sua opinione sulle notizie, sempre più persone stanno navigando su Internet.

L'altro fattore importante è l'aumento dello sviluppo dei liberi professionisti e l'aumento delle iniziative individuali che questo accompagna. Con l'esternalizzazione del lavoro, molte persone hanno iniziato a loro nome per sviluppare la propria attività. La creazione di un sito web diventa così un passaggio fondamentale in qualsiasi attività. Era quindi necessario rispondere a questa nuova domanda e molti strumenti sono stati sviluppati per aiutare le persone creare un sito.

Ma devi ancora trovare lo strumento che fa per te. A seconda della tua professione e delle tue capacità entrano in gioco molteplici criteri, quindi scegliere lo strumento sbagliato può portare allo sviluppo di un sito non idoneo e quindi al tuo successo commerciale.

 

Le chiavi del successo

Innanzitutto, un punto sui siti che hanno più successo. La maggior parte delle volte, Wix.com, Weebly e Jimdo sono in cima alle classifiche. Gli ultimi due si evidenziano particolarmente per la loro praticità: facili da usare, garantiscono comunque una resa di qualità e sono quindi generalmente la soluzione migliore per tutti coloro che non hanno grandi conoscenze informatiche ma che desiderano risparmiare. . Quando inizi la tua attività, è un compromesso ideale per creare un sito web.

Wix, invece, è un po' più complesso ma permette di sviluppare un sito di alta qualità, soprattutto grazie ai suoi design. La qualità grafica del rendering è ideale in particolare per tutti coloro che necessitano di un vero e proprio rendering visivo. Pensiamo, ad esempio, ai grafici che desiderano esporre le proprie creazioni ma anche a tutti i brand che hanno una forte identità visiva.

In ogni caso, i punti chiave per la creazione di un sito Web sono i seguenti: mantenerlo semplice, garantire una resa fluida e facilità d'uso. Devi pensare all'utente: un sito ben organizzato, privo di latenza e piacevole avrà comunque successo.

 

Passare da un professionista?

L'altra opzione è rivolgersi a un professionista per creare un sito web. Ciò garantisce una resa ottimale ma richiede un investimento significativo. I professionisti non usano gli stessi strumenti e trascorrono più tempo. Se hai una struttura di grandi dimensioni, questo è un must.

D'altra parte, non porterà molto se inizi la tua attività. Assicurati di pensare prima all'economia. Avrai quindi tutto il tempo per svilupparti e creare un sito più completo. Ma prima, crea il tuo sito è del tutto possibile e persino incoraggiato!

 

Ho guadagnato i miei primi guadagni sul web nel 2012 sviluppando e monetizzando il traffico dei miei siti (AdSense...).


Dal 2013 e dai miei primi servizi professionali, ho avuto l'opportunità di partecipare allo sviluppo di più di 450 siti in più di +20 paesi.

Leggi anche sul blog

Visualizza tutti gli articoli
Non ci sono commenti

Un commento ?