Come l'e-commerce si sta ritagliando il suo posto nel mercato della decorazione d'interni

Negli anni '70 l'officina del centro della mia città ha spostato la sua attività dal centro alla periferia. Questo gli ha permesso di avere un nuovo laboratorio e uno spazio per presentare i suoi modelli nuovi e usati. Invece, è stato allestito un negozio di decorazioni: vernici, tappeti, linoleum ecc. Ogni negozio aveva la sua specialità e la concorrenza non era molto agguerrita. Come l'auto, anche i tuoi interni possono riflettere il tuo desiderio di differenziarti. Non tutti sono più obbligati ad avere lo stesso parquet di castagno in un vespaio. Largo a lastre in cemento e rivestimenti personalizzati.

Successivamente, lo stesso negozio si è spostato in periferia man mano che le gamme si ampliavano e la scelta si ampliava. La concorrenza ha fatto lo stesso: ora hai negozi dedicati alla pittura, altri al parquet e alcuni alle piastrelle ecc. I negozi "fai da te" offrono grandi reparti di decorazione, così come i rivenditori di mobili. Puoi acquistare il tuo parquet da Ikéa e i tuoi mobili da Leroy Merlin e ovunque un dipinto murale decorativo per esempio.

Va detto che il concetto di decorazione d'interni copre ormai un ampio mercato:

  • Mobili (sedie, poltrone, divani, tavoli…).
  • Infissi luminosi.
  • Tappeti, quadri, paraventi.
  • Vernici, carte da parati e rivestimenti.

I francesi continuano a coccolare il loro interno. Tutti i settori correlati stanno crescendo più rapidamente dell'inflazione:

Chi riesce oggi a far bene distribuendo questi prodotti (e gli altri citati nel preambolo)? Grandi marchi, specialisti del bricolage ma anche… E-commerce.

E qualcosa mi dice che la crescita ci sarà nel 2020 con l'episodio COVID (per il Dropshipping in particolare, consiglio ilAnalisi ECM).

Bazaarvoice ha studiato questo impatto sul numero di visualizzazioni di pagina e vendite settimana dopo settimana. I risultati sono edificanti e seguono l'evoluzione del confinamento e del deconfinamento (ehi, il mio correttore non conosce ancora questa parola ;)).

Decollano tutti i settori casa / decorazione / bricolage:

Domanda centrale: è solo legato alla quarantena? Durerà? Qualsiasi previsione comporta un elemento di rischio, ma prendiamo l'esempio dei boicottaggi. Quando si verifica uno scandalo sanitario sulla carne, ad esempio, e i consumatori organizzano un boicottaggio, è molto raro che anche dopo che il boicottaggio è stato revocato, le vendite tornino al livello originale.

Questo parla del vitello ormonale nel 1980 e del fascino di UFC-Que-Choisir? I produttori sicuramente lo ricordano ancora... I consumatori hanno cambiato le loro abitudini e grandi giornali come Liberation o Le Figaro gli dedicano ancora articoli, a riprova del trauma.

Mi sembra che sarà lo stesso con l'E-commerce: anche i cittadini più restii a Internet hanno iniziato a consumare attraverso questo mezzo. Gli altri hanno aumentato i loro acquisti. Più che mai, quindi, non è troppo tardi per iniziare un'attività online, che sia una pura creazione o un'aggiunta alla tua attività fisica. Ma attenzione, come nelle zone commerciali periferiche, la concorrenza è forte!

Ho guadagnato i miei primi guadagni sul web nel 2012 sviluppando e monetizzando il traffico dei miei siti (AdSense...).


Dal 2013 e dai miei primi servizi professionali, ho avuto l'opportunità di partecipare allo sviluppo di più di 450 siti in più di +20 paesi.

Leggi anche sul blog

Visualizza tutti gli articoli
Non ci sono commenti

Un commento ?