Quali spese si possono detrarre dal reddito immobiliare?

La domanda del giorno del forum riguarda le spese per lo sviluppo di parcheggi e spazi verdi. Si possono detrarre dal reddito immobiliare?

Dispongo di un fabbricato composto da più lotti. Se ho intenzione di ampliare i miei parcheggi e assumere un paesaggista per sviluppare gli spazi verdi, posso detrarre questo lavoro dal reddito della mia proprietà? Sono considerati lavori di “ristrutturazione”? (Questo edificio ha più di 5 anni.)

Infatti ho intenzione di costruire un altro piccolo edificio collettivo accanto al 1° e questi lavori saranno necessari... preferisco solo passarli in "spese" ora piuttosto che in lavori durante la costruzione a venire... no non giochi con il fuoco?

costruzione di spazi verdi

2 tipi di spese da detrarre dalla rendita immobiliare

In termini di detrazione del reddito di proprietà, ci sono tre tipi di spese:

  1. Spese di riparazione e manutenzione (spese essenziali che consentono all'immobile di continuare ad essere abitato) = franchigia.
  2. Spese di miglioramento (nuovo elemento di comfort, meglio adattato alla vita moderna, che non modifica la struttura dell'edificio) = franchigia. Le autorità fiscali forniscono alcuni esempi di lavori di miglioramento deducibili : l'installazione o la sostituzione di riscaldamento centralizzato, bagno, cucina, fognatura, ascensore o antenna televisiva collettiva, ecc.
  3. Spese di costruzione e ampliamento (modifica significativa delle opere strutturali) = non deducibile.

Parcheggi e spazi verdi = spese di riqualificazione?

Le spese per parcheggi e spazi verdi contribuiscono al comfort abitativo degli inquilini del vicino edificio, come voci accessorie.

Sono quindi logicamente deducibili dal reddito immobiliare. Il Consiglio di Stato convalida ad esempio un'asfaltatura del marciapiede in attesa presso la proprietà – sentenza 20 novembre 1968, n.71753).

Tali spese, invece, non sono deducibili se necessarie e quindi inseparabili per i lavori di costruzione del futuro edificio.

Alla fine, detrarre queste operazioni dal reddito di proprietà è di fatto non rispettare lo spirito dei testi e "giocare con il fuoco"...

/

Ho guadagnato i miei primi guadagni sul web nel 2012 sviluppando e monetizzando il traffico dei miei siti (AdSense...).


Dal 2013 e dai miei primi servizi professionali, ho avuto l'opportunità di partecipare allo sviluppo di più di 450 siti in più di +20 paesi.

Leggi anche sul blog

Visualizza tutti gli articoli
Non ci sono commenti

Un commento ?