E-reputation: come mettere a tacere le cattive lingue?

Serge e Bacco
 

Recentemente ho avuto l'opportunità di occuparmi di un caso di gestione della reputazione online abbastanza interessante.

Primo contatto con il cliente:

Articolo controverso e-reputation
Spontaneamente, mi aspettavo il classico: ho gestito male un cliente e si lamenta dei miei prodotti o servizi.

In questi casi, la soluzione più intelligente è spesso chiedere scusa se l'azienda ha effettivamente delle responsabilità per le critiche e quindi cercare un compromesso.

 

Dopo aver scavato un po':

- Quando mi contatta, l'articolo esce in terza posizione sul suo nome in Google.

- Si tratta infatti di un articolo che rimprovera il suo orientamento sessuale mentre è molto impegnata nella Chiesa (canti, concerti…).

 

I - Il grave problema delle lesbiche nella Chiesa.

« Le lesbiche nella Chiesa cristiana afroamericana sono un problema più grande di quanto alcuni pensino".

Accidenti, io che pensavo che la priorità della Chiesa fosse la lotta alla povertà.

Inoltre:

"Po essere liberati dall'omosessualità all'interno della Chiesa, gli omosessuali devono essere smascherati, affinché Dio li guarisca e li trasformi".

Sì, perché "A Dio non piace l'omosessualità":

Estratto dal sito catho
Ti viene da chiederti come Serge e Bacco furono canonizzati.

Il "problema serio" che vedo in questo è una sporca mancanza di cultura e una propensione alle scorciatoie.

Siamo onesti e citiamo l'intero passaggio del Levitico:

"Se un uomo va a letto con sua nuora, saranno entrambi puniti con la morte; hanno fatto confusione: il loro sangue cadrà su di loro. Se un uomo va a letto con un uomo come andare a letto con una donna, entrambi hanno fatto una cosa terribile; essi saranno punito con la morte : il loro sangue cadrà su di loro. Se un uomo prende in moglie la figlia e la madre, è un delitto: li bruceremo con il fuoco, lui e loro, affinché questo delitto non esista in mezzo a voi…”

Dovremmo applicare alla lettera tutto ciò che è contenuto nella “Sacra Bibbia”? Forse no. Soprattutto quello molti passaggi sono attribuiti ad anonimo (oscuri capi tribù…) il cui carattere sacro e le cui motivazioni possono essere discusse.

 

Alla fine, c'è una sola scrittura che può essere bilanciata contro questa parola di Gesù, trasmessa da diversi apostoli?

« Amerai il tuo prossimo come te stesso. "

Usare un forum per alimentare l'orientamento sessuale di una persona significa mostrare amore?

No, era quindi necessario agire!

 

II - Come far sparire un risultato dalle ricerche su Google?

Diversi casi possibili:

- Viene trovato un accordo amichevole per rimuovere un passaggio contestato, vedi pag.

- I commenti del sito cadono sotto il colpo di legge: dopo aver esercitato un diritto di replica, è possibile passare ad una fase giudiziale (riferita per porre fine al disordine + giudizio di merito poi per ottenere un risarcimento) .

- Una pagina viola la privacy e merita di non apparire più nei risultati dei motori di ricerca. È il famoso diritto all'oblio, aperto dalla sentenza del 13 maggio 2004 della Corte di giustizia dell'Unione europea. Google offre di utilizzarlo tramite a forma.

Consiglio il molto buono CNIL pagina per le spiegazioni complete.

 

Nel frattempo, è sfortuna se:

> La pagina è legittima (critica argomentata a un prodotto o servizio).

> Il webmaster non risponde.

> Il sito è al di là della giustizia.

> Le osservazioni fatte non costituiscono reato in tutti i paesi (si può andare molto lontano in “opinione” negli Stati Uniti).

È qui che sono necessarie alcune nozioni di base sulla SEO.

 

1 / Seppellisci la pagina dietro altri risultati.

Conosci il vecchio adagio SEO: "Se vuoi nascondere un cadavere, nascondilo a pagina 2 dei risultati di Google, nessuno lo troverà mai". "

Al momento è un po' meno vero: il la percentuale di clic a pagina 2 rimane tra il 4 e il 5%.

È proprio da pagina 3 che siamo "silenziosi".

 

Primo passo per spingere una pagina in profondità: controlla che sia fattibile.

Qual è l'autorità della pagina/sito?

Autorità della pagina
 In questo caso, l'autorità della pagina famigerata è 1: questo significa che nessun link punta ad essa. Questa è una buona cosa.

L'autorità del sito è 45: è piuttosto difficile.

Per passare davanti, sarà necessario Invia articoli contenenti la parola chiave a cui si fa riferimento nel titolo, qui il nome dell'artista.

Poiché questo è un nome, basta passare alla creazione di profili social.

I social network hanno infatti un'autorità di dominio molto forte.

Molto rapidamente, questo dà:

Seppellisci il risultato con i social network
 

Il risultato n. 1 è il sito web personale dell'artista. Gli altri risultati sono profili aggiunti sui social network con autorità di dominio maggiore di 45.

Attualmente, l'articolo incriminato appare a pagina 5.

 

MAJ 31/10 a seguito di una domanda posta : cosa succede se la pagina "cattiva" ha uno o due link e rimane nella top 10 o 20 di Google?

Il primo passo è impostare un collegamento dal suo sito principale ai suoi profili social; questo rafforzerà la loro autorità.

Quindi, quando vai a commentare blog o partecipi a forum, evidenzia uno dei tuoi profili social. Non assimilati allo spam, sono molto ben tollerati dai moderatori.

Ancora una volta, data la forte autorità naturale del dominio che ospita questi profili, dovrebbero facilmente prendere i primi posti con pochi link.

 

2 / Il SEO negativo: dallo sciopero chirurgico alla distruzione di massa.

I seguenti metodi non fanno parte dei miei servizi, non verranno fornite scuse dettagliate :).

 

a / Contenuto duplicato.

Paolo Sanches ha mostrato la possibilità di rimuovere una pagina da Google da duplicandone il contenuto.

 

b / Collegamento spam.

Si tratta di impostare un massimo di link, provenienti da siti discutibili, con il stessa ancora idealmente, fino a saturazione.

Strumenti come Xrumer o Senuke automatizzano il "lavoro".

Ciò aumenta notevolmente le "possibilità" del sito mirato di ricevere una penalità algoritmica o manuale, ostacolando la sua visibilità nei motori di ricerca a lungo termine:

Curva di traffico delle parole chiave
Se creare un profilo social a tuo nome è una tecnica bonaria, le tecniche più aggressive logicamente comportano sanzioni legali.

Per non finire con queste situazioni estreme, la cosa più ragionevole è ancora amatevi un minimo ;).

Amarsi

Ho guadagnato i miei primi guadagni sul web nel 2012 sviluppando e monetizzando il traffico dei miei siti (AdSense...).


Dal 2013 e dai miei primi servizi professionali, ho avuto l'opportunità di partecipare allo sviluppo di più di 450 siti in più di +20 paesi.

Leggi anche sul blog

Visualizza tutti gli articoli
Non ci sono commenti

Un commento ?