E-commerce: come i più grandi fanno la differenza grazie alla loro logistica

L'e-commerce è in costante crescita in Francia:

Progressi dell'e-commerce in Francia

 

La Tribune spiega che "la Francia punta a 100 miliardi di euro di fatturato nel 2019".

La tendenza è la stessa nel mondo poiché il fatturato dell'e-commerce potrebbe logicamente superare i 2 miliardi nel 700 secondo l'eMarketer e il Journal du Net:

Progressi dell'e-commerce nel mondo

 

Bisogna invece distinguere tra crescita del fatturato e crescita del numero di e-commerce.

Sono soprattutto i grandi e-shop, già affermati, a beneficiare di un aumento del fatturato.

La maggior parte dei siti fa fatica a bilanciarsi... e finisce per scomparire:

Numero di siti di e-commerce in Francia

 

Nell'E-commerce non c'è posto per tutti: è quindi necessario un vantaggio competitivo a tutti i livelli sopravvivere.

  1. Online: i siti di e-commerce all'ingrosso sono macchine da guerra.
  2. Offline: a un sito web equivalente, l'organizzazione fisica e la logistica faranno la differenza.

 

1 / Adotta le migliori pratiche di Web Marketing per il tuo sito E-commerce.

Rapidamente, è possibile elencare le qualità che consentono a un sito di superare i suoi avversari:

  1. Di risposta, adatto per tablet e telefoni cellulari.
  2. Veloce da caricare.
  3. Il suo design, i menu e i percorsi di navigazione servono sia la SEO che l'esperienza utente.
  4. È "popolare": beneficia di link da altri siti (netlinking).
  5. Ispira fiducia (https) e rispetta il diritto europeo (CNIL, RGPD, ecc.).

L'obiettivo di un sito è sempre quello di vendere i suoi prodotti o servizi, il riferimento sarà sempre conciliato con a obiettivo di conversione.

Una volta effettuato l'acquisto, il virtuale passa al concreto.

 

2 / Adottare buone pratiche logistiche per il proprio sito fisico.

Logistica è un termine militare: si tratta di trasportare, rifornire e alloggiare le truppe. Ti lascio trasporre questa metafora alla tua attività!

Per sconfiggere i suoi nemici, dovrà beneficiare di migliori condizioni per l'acquisto/fornitura, il trasporto e lo stoccaggio delle sue merci.

Da un punto di vista meno bellicoso, Wikipedia cita la “gestione dei flussi fisici e dei relativi dati”.

Per ogni passaggio, l'azienda ha delle opzioni: fai da te, manualmente o utilizzando macchine o subappalto.

 

Prendi, ad esempio, il programma "spedito da Amazon":

Esempio spedito da Amazon

 

Con questo in mente, non dovrai più preoccuparti della gestione materiale della tua offerta.

Tutto può transitare ed essere spedito da Amazon. Per questo molti grossisti e importatori utilizzano questo servizio per garantire la loro vendita senza che il prodotto passi mai per la loro azienda (dropship).

Ovviamente tutto questo ha un costo: Amazon prende la sua commissione sulle vendite dal suo sito e una commissione per il servizio di spedizione.

È più economico a lungo termine sviluppare il proprio servizio di spedizione ... purché si disponga di un volume sufficiente per giustificarne l'esistenza e per ammortizzarlo.

Non appena viene raggiunta una soglia, la gestione e il follow-up della tua posta così come i pacchi richiede l'utilizzo di macchine idonee:

Smistatrice per piccoli pacchi

 

Per i resi ad esempio, tutti gli oggetti vengono così indicizzati dal software e possono essere collegati alla contabilità/fatturazione.

Ciò richiede un investimento iniziale maggiore del servizio di Amazon... ma evita di dover pagare una vera e propria rendita.

 

Ho guadagnato i miei primi guadagni sul web nel 2012 sviluppando e monetizzando il traffico dei miei siti (AdSense...).


Dal 2013 e dai miei primi servizi professionali, ho avuto l'opportunità di partecipare allo sviluppo di più di 450 siti in più di +20 paesi.

Leggi anche sul blog

Visualizza tutti gli articoli
Non ci sono commenti

Un commento ?