Come migliorare il traffico di un sito di e-commerce moda - abbigliamento in fase di avvio?

  • Novembre 30 2020
  • SEO

Poco prima delle vacanze, ho ricevuto un'e-mail da Bryann, che sta lavorando al referenziazione naturale (SEO) di un E-commerce di abbigliamento, fabbrica-eshop.com.

Per migliorare la referenziazione di un sito, è necessario:

  1. Lavora sul contenuto del sito e ottimizza la sua tecnica (codice, velocità). Questo si chiama " in loco".
  2. Assicurati che il maggior numero possibile di altri siti web lo menzionino. Questo si chiama " off-site", materializzato in strumenti come SEMrush, Ahrefs o Majestic dal numero di" domini di riferimento". In Google Analytics, questo corrisponde alla sorgente del traffico " sistemi".

Questo articolo non vuole essere un vero e proprio audit, ma dare alcuni suggerimenti/consigli impiegando 5 minuti per andare in giro.

1 / Diagnosi rapida della SEO di una pagina con il plugin del browser SEOQuake.

Una volta installato il plugin, vai alla pagina da studiare quindi clicca su Diagnosi:

Questo fornisce le seguenti informazioni:

Vediamo qui per la home page che:

  1. Il titolo (tag "titolo") è un po' lungo (85 caratteri rispetto ai 60-70 consigliati).
  2. Anche la meta descrizione dovrebbe essere accorciata (idealmente massimo 155 caratteri).
  3. Non c'è nessun titolo visibile sulla pagina (H1).
  4. Nessun tag “alt txt” - alternativa testuale: queste poche parole servono per descrivere un'immagine e darle la possibilità di essere trovata nella “ricerca immagini” di Google.
  5. Gli H2 non sono semanticamente rilevanti:

Ecco le ricerche correlate in Google quando digiti "accessori abbigliamento donna":

Affinché Google capisca il significato della pagina e la ritenga utile sulla richiesta, sarebbe necessario che l'H2 menzioni se possibile: "negozio", "gioielli" (se il negozio li offre), "online" ecc.

Siti come 1.fr o answerthepublic.com forniscono idee di vocabolario per lo sviluppo di una pagina.


2 / Aggiungi testo alla pagina.

Per anni, la correlazione tra il numero di parole su una pagina e il buon posizionamento nei risultati di Google è stata ovvia.

Più si lavora su un testo, più generalmente soddisfa le aspettative degli internauti... e attira i favori di Google.

Di solito occorrono 2000 parole su una pagina per essere classificati al primo posto.

Ovviamente, un sito con un testo perfetto di 1000 parole batterà le 2000 parole mal messe insieme e testi non ispirati.

Stesso consiglio di H2, dai un'occhiata a 1.fr o answerthepublic.com.

Per ragioni estetiche, i comunicatori e alcuni esperti di marketing sono riluttanti a inserire del testo sulla Home. Questo è un errore per un sito che si avvia e non può fare affidamento sui suoi link (domini di riferimento) per distinguersi.

Anche se non è sempre molto bello avere un blocco di testo sulla tua pagina, è assolutamente necessario, anche per le pagine "categorie".

A proposito : evita le categorie con una sola parola per un sito in fase di avvio. È meglio "Abito da sera da cocktail" (se il prodotto è offerto) piuttosto che "Abiti" per esempio.

3 / Non usare una giostra / cursore.

Anche se l'uso dei caroselli è diffuso, tutti gli studi ne sconsigliano l'uso.

La percentuale di clic sulle immagini 2, 3, 4 ecc. è ridicolo.

Inoltre, caricare così tante immagini rallenta inutilmente la pagina, il che aumenta la frequenza di rimbalzo del sito (gli utenti lasciano un sito dopo X secondi se non caricato a seconda della loro pazienza e connessione).

Vedere shouldiuseacarousel.com per maggiori dettagli e in particolare le statistiche disponibili in Google Analytics. Qui puoi vedere il successo o meno della tua giostra e agire di conseguenza!

4 / Controlla le pagine indicizzate con Search Console e "site:".

Digitando "site: factory-eshop.com" in Google vengono visualizzate pagine curiose:

All'inizio pensavo che fossero solo pagine con un titolo insufficiente, ma in realtà la maggior parte restituisce un errore 404.

Sarebbe necessario registra il sito su Google Search Console per verificare la corretta indicizzazione e correggere alcuni errori.

Infine, a scansione gratuita su 500 elementi da lanciare con Screaming Frog.

Un sito professionale che supera i 500 elementi destinati a utilizzare uno strumento a pagamento per garantire il suo buon sviluppo:].

5/ Scommetti sul " contenuto generato dall'utente".

Come spiegato in precedenza, la presenza di un testo rilevante e la sua lunghezza sono criteri di ranking dell'algoritmo di Google.

Tuttavia, scrivere e sviluppare pagine richiede tempo ed energia.

Perché non affidare ai clienti l'espansione del tuo sito?

Due assi:

  1. Recensioni dei clienti: idealmente, vengono catturate da una società indipendente e integrate nel sito con il suo aiuto (esempio: avis-verify.com). Sono riconosciuti da Google e visualizzati nei suoi risultati, il che migliora la percentuale di clic sulle tue pagine.
  2. Frequently Asked Questions (FAQ): i clienti fanno domande sulla pagina di un prodotto… e possono rispondersi a vicenda, sotto l'occhio moderatore o partecipativo del gestore del sito.

Ho guadagnato i miei primi guadagni sul web nel 2012 sviluppando e monetizzando il traffico dei miei siti (AdSense...).


Dal 2013 e dai miei primi servizi professionali, ho avuto l'opportunità di partecipare allo sviluppo di più di 450 siti in più di +20 paesi.

Leggi anche sul blog

Visualizza tutti gli articoli
Non ci sono commenti

Un commento ?