Scambiare link: come evitare una penalità di Google Penguin?

Anche nel 2017, alcuni SEO non hanno mai sentito parlare pinguino di Google apparentemente.

Voglio come prova questo" richiesta di partenariato "
metodi-riferimento-2017

 

Buon punto per il nostro "SEO manager": è attivo e cerca di prendere contatti per trovare link (outreach).

Quello che mi piace di meno: una strategia che pesa un rischio significativo sul sito e sullo sviluppo del marchio.

 

1 / Google Penguin: una penalità per le ancore eccessivamente ottimizzate.

L'ancora di collegamento (testo di ancoraggio in inglese) è la parte di testo su cui si fa clic per passare a un'altra pagina.

Questo è un segnale molto forte per dire a Google di cosa tratta una pagina.

Tanto che i SEO ne hanno abusato molto fino al 2012 (Penguin 1), vedi fino al 2013 (Pingouin 2).

Vedere Cronologia dell'algoritmo di Google su MOZ.

Dopo quelle date, le ovvie sanzioni scoraggiavano anche i più coraggiosi dallo spammare un anchor all'infinito.

 

2 / Quale percentuale di ancoraggi ottimizzati mantenere?

Consideriamo oggigiorno, e ne parlo regolarmente, cheuna soglia dal 3 al 7% è accettabile per un ancoraggio ottimizzato (vedi articolo su riferimento a Voice Over Pros).

Per un sito nascente, la buona pratica è quella di fare riferimento ad almeno il 50% delle ancore sul brand/URL; e non esitare a piazzare qualche ancoraggio non ottimizzato (“clicca qui”, “vai al sito”…).

 

Nel 2012, non ero convinto da questo discorso. Nel 2016 è abbastanza facile trovare siti referenziati per 3 o 4 anni con precisione e osservare le best practice che li portano alle migliori posizioni.

Queste best practice includono la massima cautela in termini di ancoraggi ottimizzati, soprattutto se si fa riferimento a un cliente e non al proprio sito.

 

Uno sguardo a Majestic ci mostra che molti "partner" hanno beneficiato della stessa email e quindi offrono la stessa ancora:

ancoraggi-seo-troppo-ottimizzati

Certo, a breve termine i risultati possono essere buoni. Ma non mi sembra salutare giocare lì il tuo modello economico... a meno che tu non abbia pesato con precisione i benefici dell'operazione e sia pronto a rinunciare al tuo dominio. Peccato per lo sviluppo del suo marchio!

 

3 / Caso pratico: sito penalizzato da Google Penguin.

Qualche settimana fa, ero in competizione per la quotazione di un E-commerce con una grande scatola parigina, includendo BNP tra i suoi clienti.

Nonostante i link prestigiosi, il sito non si posiziona su nessuna parola chiave:

SEO-large-account-referencing

 

Il rigore del 2012, poi un nuovo colpo nel 2013, vi lascio immaginare la causa.

Qualche settimana fa, Majestic ha indicato ancore basate su " creazione di siti web »> 10% (attività primaria dell'azienda, da allora convertita in uno strumento SEO key account).

Da allora hanno ripulito il loro profilo di collegamento rimuovendo tutti i collegamenti tossici (reclutamento di un membro di SEOCamp;)):

rimozione-ancora-ottimizzata

 

Una parola per te ...

 

Ho guadagnato i miei primi guadagni sul web nel 2012 sviluppando e monetizzando il traffico dei miei siti (AdSense...).


Dal 2013 e dai miei primi servizi professionali, ho avuto l'opportunità di partecipare allo sviluppo di più di 450 siti in più di +20 paesi.

Leggi anche sul blog

Visualizza tutti gli articoli
Commenti
  1. Rispondi

    Direi piuttosto 3 che 7% di ancoraggi ottimizzati 😉

    • Rispondi

      Mi affido anche di più al 3%, ma alcuni se la cavano con <7% a quanto pare, quindi questa menzione per completezza:].

Un commento ?