Prospezione di posta B2b: dovrei acquistare file aziendali?

Un'azienda che inizia la sua attività nel 2018 si trova ad affrontare la stessa grande difficoltà dei suoi maggiori anni prima: farsi conoscere.

Non importa la qualità dei suoi prodotti o servizi, senza clienti, niente affari.

Ecco perché uno dei miei articoli più popolari rimane “50 idee concrete per promuovi il tuo sito e la tua azienda".

Se il tema è eterno, i canali pubblicitari si stanno evolvendo invece: siamo passati dal marketing a web marketing.

Il declino delle ricette tradizionali è ormai molto evidente; basta guardare le notizie:

Calo delle entrate pubbliche

 

Tra il 2000 e il 2017, i ricavi pubblicitari per televisione, carta stampata, radio, pubblicità esterna e cinema sono diminuiti di circa un terzo... a beneficio dei canali di web marketing e delle principali agenzie Internet (Google, Facebook...).

 

Quali sono i mezzi che l'imprenditore può utilizzare su Internet?

1 / Marketing sui motori di ricerca (SEM).

La famiglia del "marketing sui motori di ricerca" comprende il referenziamento naturale (SEO), il referenziamento "a pagamento" (SEA - si parla anche di link sponsorizzati) e i social network (SMO).

Attraverso SEO e SEA, Google ora fornisce il 70% del traffico e del fatturato di un sito web.

 

2 / Mailing e affiliazione.

L'affiliazione riguarda aziende già affermate, che possono accelerare il loro sviluppo creando partnership, spesso con blogger. Solo una minoranza di aziende ne trarrà vantaggio.

Per tutti invece l'invio di mail, leva che ha sostituito traino e volantini, può essere molto rilevante.

Il successo di una campagna email dipenderà da:

  1. Della forma (disegno, di risposta, titolo, contenuto, autore ecc.): avevo pubblicato un articolo su importanti consigli per il suo campagna di email.
  2. Dal basso: acquisizione di contatti, targeting, segmentazione.

Vediamo come è possibile conciliare i due.

 

La base dell'invio di e-mail: fornire valore, non spam.

Tutti cancellano molte email ogni giorno senza leggerle.

Idem per le inserzioni postali di prima: la maggioranza lasciava nel cestino senza uno sguardo.

È quindi importante concentrarsi sulla qualità del post e sul targeting per ottenere un tasso di apertura e il massimo impegno.

A proposito: ricordati di misurare il ritorno sull'investimento (ROI) delle tue campagne! Questo è il principale vantaggio di Internet e del web marketing.

 

Troverai i tuoi primi contatti qualificati nel tuo database interno: clienti, fornitori, partner, associazioni ecc.

Per andare oltre, alcune aziende specializzate offronoacquista un file cliente.

Di solito il file prezzo di quotazione dell'azienda viene eseguita in base alla granularità del file. Più è dettagliato e personale, più è costoso... e potenzialmente redditizio.

Ad esempio, puoi acquistare email aziendali generiche o contatti nominativi.

Questo è ovviamente da testare e soggetto alla misurazione del tuo ROI, ma sembra più facile offrire un'e-mail di valore a una persona specifica, in base al suo ruolo e alle sue funzioni.

Mi piacciono molto i suggerimenti del CAS per adattarsi ai cambiamenti nella pubblicità :

Riacquistare valore nel mercato della pubblicità su Internet

 

Se scrivo a un prospect qualificato (area geografica, attività, codice NAF, dimensione stipendio, funzioni ...), offrendogli il contenuto che risponde al suo problema e gli porta valore, ho maggiori possibilità di avere un ritorno!

 

Come conciliare email e GDPR?

Per quanto riguarda il GDPR, Dataprospects spiega che:

“La ricerca tramite e-mail è ancora legale. D'altra parte, la persona contattata deve essere un professionista e che l'offerta proposta è correlata alla sua attività. Ad esempio, è possibile inviare un annuncio di mobili per ufficio a un avvocato. D'altra parte, non è assolutamente legale inviargli una proposta di vini di alta gamma con il pretesto che forse è benestante finanziariamente. "

 

Ferma lo spam, fai spazio a campagne ordinate e ponderate!

Ho guadagnato i miei primi guadagni sul web nel 2012 sviluppando e monetizzando il traffico dei miei siti (AdSense...).


Dal 2013 e dai miei primi servizi professionali, ho avuto l'opportunità di partecipare allo sviluppo di più di 450 siti in più di +20 paesi.

Leggi anche sul blog

Visualizza tutti gli articoli
Non ci sono commenti

Un commento ?