Come referenziare il sito di un'agenzia immobiliare?

Nuove agenzie immobiliari aprono tutti i giorni... mentre altre chiudono alla stessa ora.

Le agenzie immobiliari sono attività “normali”: più sono visibili su Internet, più aumentano le loro possibilità di successo a lungo termine.

Crescita digitale di ITN

Come diventare visibili, come essere ben referenziati?

È importante oggi:

  1. avere un strategia globale : referenziazione naturale (SEO), referenziazione “a pagamento” (SEA = Adwords, BING e Facebook Ads…) e referenziazione sociale (Twitter, Facebook…).
  2. Non dipendere interamente da siti pubblicitari come Seloger, Leboncoin ecc… ma senza privarsene.

Le agenzie in franchising beneficeranno delle strategie implementate all'interno del gruppo e di un sito più o meno potente a seconda della loro rete.

Vediamolo più in dettaglio...

 

I - Quali sono le tue parole chiave principali?

Facciamo un esempio locale con un'agenzia immobiliare situata su PONT-L'ABBE (29120).

Pensiamo naturalmente all'“immobiliare PONT-L'ABBE”. Ma c'è una finzione con i volumi che variano a seconda del modo di scrivere il nome della città (presenza o meno del trattino e dell'accento).

Ecco alcuni esempi di parole chiave offerte da Adwords e il loro volume esatto:

Immobiliare Adwords PONT L'ABBE

 

La migliore parola chiave non è quindi a priori " immobiliare pont l abbé »Ma« agenzia immobiliare pont l abbé ».

Chi sta facendo meglio sulla query in questo momento?

 

II - Cosa stanno facendo i tuoi concorrenti?

Analizza la concorrenza è la base per lo sviluppo di un sito e della sua attività.

Quando digiti "agenzia immobiliare pont l abbé" nella navigazione privata, dà ...

 

a / Risultati locali.

Risultati locali agenzia immobiliare pont l abbé

 

Vuoi sapere come entrare in questa pagina? Leggi il nostro breve guida alla SEO locale.

 

b / Risultati naturali.

Risultati naturali agenzia immobiliare pont l abbé

 

Mi fermo alla top 6 che è… il portale pubblicitario leader in Francia.

Altre 5 agenzie sono davanti con il loro sito: da qui l'interesse non solo a inserire annunci sui portali.

 

Perché sono davanti? Per colpa di Fattori di ranking di Google. In sintesi: contenuto della pagina + link esterni alla pagina.

Per contenuto intendiamo titolo + testo; tuttavia il titolo del primo, Century 21, è esattamente quello della query digitata.

Inoltre, la pagina ha alcuni link, inclusa una con la parola chiave mirata che funge da testo cliccabile (ancora esatta) :

Link agenzia immobiliare pont l abbé

 

Stephaneplazaimmobilier.com beneficia già della forza della sua rete con 173 domini di riferimento per un sito "giovane" e un'ottima rete interna.

 

Kér Entrée si classifica 3° su richiesta (e 2° su “immobili pont l abbé”), indubbiamente per via del suo titolo… e dei link che rendono Google meno fiducioso.

 

Nota che i 3 siti offrono poco o nessun testo relativo alle loro parole chiave naturali. C'è un grande margine per attaccare la richiesta e posizionarsi.

Ad esempio, ecco alcune parole chiave che Google si aspetta di trovare nella query "agenzia immobiliare", secondo 1.fr:

1fr su agenzia immobiliare

 

E curiosamente, in fondo alla pagina, troviamo...

 

c/ Link sponsorizzati.

Adwords pont l'abbé

 

Century 21 è leader in SEO locale + SEO naturale + SEO a pagamento. Ottima ottimizzazione!

Immonovo è il portale immobiliare CMB (Crédit Mutuel de Bretagne). Con quasi 100 pagine indicizzate per appena 000 parole chiave posizionate in SEMrush, c'è senza dubbio del lavoro di ottimizzazione interna da fare.

Infine, Casea è un'agenzia appena aperta a PONT-L'ABBE; quindi ha senso iniziare con un programma Adwords per farsi conoscere. Peccato invece essere invisibili in referenziazione naturale con una 4° pagina sulla richiesta...

 

 

III - Come riconoscere la differenza?

a / Attraverso i social network.

3 agenzie sembrano essere attive su Facebook, solo 2 sono:

Agenzia immobiliare pont l'abbé Facebook

 

Oltre ad animare la tua pagina Facebook, è possibile promuovere i tuoi messaggi per raggiungere un pubblico più ampio… ma ad esempio geograficamente mirato.

A seconda delle dimensioni della città, Facebook potrebbe non essere l'unico social network redditizio.

 

b / Creando contenuti.

Quasi nessuna agenzia gestisce il proprio sito. Non parliamo nemmeno diinbound marketing ;).

Idealmente, per ogni parola chiave pertinente dovrebbe esserci una pagina dedicata.

Inoltre, questa parola chiave verrà acquistata su Adwords e BING Ads.

 

c / Limitando i contenuti duplicati.

Problema tipico delle agenzie immobiliari: la loro pubblicità di un immobile distribuita al mondo su X sites.

L'annuncio sul sito dell'agenzia deve quindi differire dall'annuncio standard offerto ai portali (maggiori dettagli + link/menzione al sito dell'agenzia).

 

d / Sviluppando i suoi collegamenti.

I link sono ovunque: portale regionale, immobiliare, CCI... Siamo su un tema dove le opportunità non mancano.

Questi collegamenti parteciperanno anche a una buona referenziazione locale.

 

In conclusione:

Idealmente, il 50% del traffico e dei lead di un'agenzia dovrebbe provenire da portali pubblicitari e il 50% dai motori di ricerca.

Questo non solo ti consente di sviluppare il tuo fatturato, ma anche di limitare la dipendenza da una soluzione.

 

Ho guadagnato i miei primi guadagni sul web nel 2012 sviluppando e monetizzando il traffico dei miei siti (AdSense...).


Dal 2013 e dai miei primi servizi professionali, ho avuto l'opportunità di partecipare allo sviluppo di più di 450 siti in più di +20 paesi.

Leggi anche sul blog

Visualizza tutti gli articoli
Non ci sono commenti

Un commento ?