Come può un CRM aiutare la digitalizzazione di un servizio pubblico?

Nell'era digitale, tutte le società commerciali stanno digitalizzando le proprie attività. il servizio pubblico inoltre non è rimasto ai margini di questa rivoluzione. Tutte le principali istituzioni pubbliche sono decisamente impegnate nella trasformazione digitale delle loro attività. Ma non basta solo digitalizzare i propri servizi. Bisogna tenere conto del rapporto con i cittadini, soprattutto per quanto riguarda i servizi destinati a un maggior numero di persone.

Le sfide della digitalizzazione del servizio pubblico

Oggi il digitalizzazione del servizio pubblico trova innegabilmente tutta la sua importanza. In primo luogo, consente alle imprese pubbliche di rendere più accessibili i servizi che offrono agli utenti. Non hanno più bisogno di percorrere decine di chilometri per usufruire dei servizi di un'amministrazione.

Quindi, la trasformazione digitale del servizio pubblico consente a risparmio di tempo. In passato, alcune pratiche burocratiche potevano richiedere ore o addirittura giorni. Ma con la digitalizzazione, il processo ora è molto più semplice. L'utente può ottenere un documento in pochi minuti utilizzando il suo smartphone o il suo computer.

Inoltre, la digitalizzazione consente alle aziende pubbliche di avere quante più informazioni possibili sugli utenti e di conservarle per un uso successivo. Questi dati memorizzati diventano molto utili per stabilire una migliore relazione con gli utenti dei servizi offerti.

Come può un CRM aiutare la digitalizzazione dei servizi pubblici?

La digitalizzazione del servizio pubblico è un notevole passo avanti. Tuttavia, va notato che il rapporto con gli utenti, a cui deve essere data priorità, non è completamente integrato. In effetti, è difficile per le aziende pubbliche disporre di statistiche affidabili sulle persone che utilizzano i loro servizi. Da qui la necessità diintegrare la gestione delle relazioni con i clienti (CRM) nel loro progetto di digitalizzazione.

Questo strumento di gestione permette di misurare l'attività di un servizio e di orientarne gli sforzi. Può tenere conto del specificità del settore pubblico fornendo statistiche sui bisogni ricorrenti degli utenti.

Il CRM consente inoltre di gestione delle strategie di comunicazione. Grazie a questo strumento è possibile segmentare utenti e amministratori in base ai servizi richiesti. L'organizzazione può ora agire contro una specifica categoria di cittadini.

Infine, il CRM dà una spinta alla gestione delle attività amministrative. Lo strumento consente, ad esempio, di programmare appuntamenti e contatti. Più in generale, consente di aiutare la vita comunitaria, gestire la rappresentatività e gestire il rapporto con i partner e i fornitori di servizi, ecc.

Quindi tieni presente che l'uso del CRM nel processo di digitalizzazione è necessario. Questo strumento tiene conto dell'elaborazione delle richieste del cittadino, dall'apertura del suo conto e durante l'esame della sua pratica. Grazie ai canali di comunicazione messi a disposizione degli utenti, è ora possibile raccogliere le loro opinioni dopo aver usufruito di un servizio. Le interazioni sono così facilitate. Inoltre, il CRM fornisce una cronologia completa delle azioni dell'utente. Il gestore ha quindi la possibilità di accedere al tipo di servizio richiesto nonché alla data di avvio della richiesta.

Ho guadagnato i miei primi guadagni sul web nel 2012 sviluppando e monetizzando il traffico dei miei siti (AdSense...).


Dal 2013 e dai miei primi servizi professionali, ho avuto l'opportunità di partecipare allo sviluppo di più di 450 siti in più di +20 paesi.

Leggi anche sul blog

Visualizza tutti gli articoli
Non ci sono commenti

Un commento ?