Come catturare più traffico con una struttura ottimizzata?

La struttura del tuo sito influisce sul posizionamento nei motori di ricerca. 2 siti uguali ma scegliendo ad esempio 2 menu o presentazioni differenti, non riceveranno lo stesso traffico da Google o BING.

Or il traffico è vitale per attrarre prospettive e sviluppa il tuo business. Naturalmente, il design e l'esperienza dell'utente sono vitali: rappresentano probabilmente il 50% della battaglia.

Ma se nessuno arriva al sito, o se non riceve tutto il traffico che si merita, l'abilità dei grafici sarà vana.

Diamo un'occhiata ad alcuni modi in cui puoi migliorare il tuo sito.

 

I - Il “succo SEO”.

Idealmente, il tuo sito sembra un piramide equilibrata :

Piramide dei link SEO

 

Probabilmente lo saprai se navighi regolarmente su questo blog: SEO = link + contenuti.

I link da altri siti inviano il succo SEO al tuo ; questo succo viene poi diffuso nel tuo sito secondo l'architettura messa in atto.

Pensa a un piramide di champagne :

Piramide dello champagne SEO

 

Se il tuo sito ha pagine profonde, ci vorrà molto succo (diverse bottiglie ...) per nutrirle.

La regola dell'esperienza utente "3 clic per raggiungere qualsiasi pagina" interessa quindi anche alla SEO..

 

Un crawler come ScreamingFrog (gratuito fino a 500 articoli) può aiutarti ad analizzare la tua struttura:

Struttura del sito ScreamingFrog

 

È quindi necessario garantire:

  1. Per sfruttare la potenza della home page.
  2. Per limitare la profondità delle pagine.
  3. Stabilire ponti tra le pagine per una migliore diffusione.

 

II - L'esempio di Realtor.com

Qualunque sia il tuo campo di attività, prenditi il ​​tempo per guarda cosa stanno facendo i tuoi concorrenti e i risultati che ottengono (SEMrush + curva di ricerca organica secondo Ahrefs).

Per un portale immobiliare, abbiamo lanciato al leader statunitense: realtor.com. Noterai che utilizza un WordPress;).

Il suo progresso è costante, in particolare grazie ad un forte SEO:

Traffico degli agenti immobiliari di SEMrush

 

La strategia si basa sulla SEO: inizia con le parole chiave e dai loro più potere possibile visualizzandole nella pagina principale.

No, non in alto accanto alle belle foto. Di seguito, dove il Bot di Google passa più frequentemente degli utenti Internet:

Elenco di parole chiave agente immobiliare

 

Quindi l'hai fatto un intero elenco di "immobili + città" o "appartamento + città".

Finezza: questi link non compaiono in un piè di pagina ma nel corpo della pagina… Il che limita il rischio di sanzioni.

 

Ecco quindi un sito che fa un uso perfetto della sua rete di link, per posizionarsi sui principali quesiti che interessano gli utenti di Internet.

Domanda: perché non tutti fanno lo stesso?

 

Ho guadagnato i miei primi guadagni sul web nel 2012 sviluppando e monetizzando il traffico dei miei siti (AdSense...).


Dal 2013 e dai miei primi servizi professionali, ho avuto l'opportunità di partecipare allo sviluppo di più di 450 siti in più di +20 paesi.

Leggi anche sul blog

Visualizza tutti gli articoli
Non ci sono commenti

Un commento ?