Tasso di clic 2014 in base alla posizione di un sito in Google

Ritorno alle origini con uno studio pubblicato sul blog MOZ il 1° ottobre. Riguarda il percentuale di clic per posizione di un sito in Google.

 

Se hai una certa conoscenza della SEO, queste "nuove" cifre non sconvolgeranno la tua vita quotidiana.

Per altri richiama alcune verità fondamentali.

1/ Non basta avere un sito per essere visibili su Internet e ricevere traffico.

2 / Una buona referenza permette guadagnare posizioni nei motori di ricerca.

3/Posizioni migliori consentono più traffico, e quindi fatturato se ci riusciamo convertire i visitatori.

 

Quando si vuole impostare un piano, facendo riferimento ad azioni, sorgono domande:

- Qual è il volume di una parola chiave?

- Quale posizione possiamo aspettarci su questa parola chiave?

- Qual è il traffico previsto ottenendo questa posizione?

- Se il tasso di conversione è intorno al 2%, quale fatturato possiamo aspettarci dall'operazione?

Non resta che confrontare questo fatturato con il costo del fornitore di servizi SEO!

 

Ecco i risultati dello studio:

 

Tasso di clic in base alla posizione

Aggiornamento 2020: trovi i dati aggiornati sul sito https://www.advancedwebranking.com/ctrstudy/

Alcune osservazioni:

1/ Il numero 1 è sempre il grande vincitore e prende la puntata con quasi un terzo dei clic.

2 / La percentuale di clic è quindi molto corretta fino al 6° posto.

3 / La nozione di "top 3" a cui puntare dovrebbe logicamente cedere il passo a quella di " top 6".

4/ Anche la nozione di "prima pagina" sembra obsoleta. Dal 6° al 19° posto, la percentuale di clic varia poco.

5/ Saremo quindi tentati di indirizzare inizialmente le prime 2 pagine per un sito destinato ai desktop, le prime 3 pagine se il sito ha un pubblico "mobile".

6/ Tutte le solite riserve devono essere formulate: “nel mio paese, nel mio mercato ecc. è diverso ". Pensiamo anche ai risultati locali!

Nel frattempo, è sempre pratico avere una base di lavoro globale.

 

Illustriamo questi risultati con la parola chiave "affitto casa quimper".

Qual è la sua difficoltà, il suo potenziale?

È molto competitivo negli annunci a pagamento/link sponsorizzati (0.97/1 secondo SEMrush).

 

 

Parola chiave casa in affitto quimper

 

 

D'altra parte, sembra conveniente nel riferimento naturale secondo MOZ:

 

 

Difficoltà ad affittare casa quimper

 

I domini presenti sono imponenti ma QUIMPER non è vitale per loro:

 

- Oppure il loro link interno alla pagina "affitto casa quimper" è limitato.

- Oppure non mirano espressamente a questa parola chiave (2 "affitto appartamento quimper" nella top 10).

 

Nota che tra la 2a e la 3a posizione, abbiamo 7 risultati locali:

 

 

Risultati locali affitto casa QUIMPER

 

 

In definitiva, affermarsi nella referenziazione naturale permetterebbe non solo di risparmiare nelle referenziazioni “a pagamento” ma anche di passare, puntando alle prime 2, davanti ai risultati locali, cosa fondamentale per un'agenzia immobiliare che offre affitti sulla città per esempio.

 

Tuttavia, i primi 2 risultati, con un'autorità di pagina di 16, sono convenienti.

Ciò darebbe traffico potenziale di:

Posizione 1: 31,24% * 390 = 122 visitatori al mese.

Posiziona 2 : 14,04% * 390 = 55 visitatori al mese.

 

Con un sito del venditore e un'offerta di prodotti adattati, prendendo una base del tasso di conversione del 2%, questo rende logicamente possibile posizionare 2 vendite al mese, essendo 1st;e 1 vendita al mese essendo 2nd.

È quindi ovviamente possibile lavorare sulla sua offerta e sui suoi il tasso di conversione.

Se l'affitto di una casa porta all'agenzia € 840 di commissioni più le spese di gestione mensili, un servizio SEO ripagherà rapidamente.

 

Per le parole chiave ad alto volume, una posizione nella 2a pagina manterrà interesse (vedi 3a pagina per i cellulari...).

Ho guadagnato i miei primi guadagni sul web nel 2012 sviluppando e monetizzando il traffico dei miei siti (AdSense...).


Dal 2013 e dai miei primi servizi professionali, ho avuto l'opportunità di partecipare allo sviluppo di più di 450 siti in più di +20 paesi.

Leggi anche sul blog

Visualizza tutti gli articoli
Non ci sono commenti

Un commento ?