6 consigli per trovare uno slogan accattivante per la tua piccola impresa

"Fallo e basta", "Perché ne valgo la pena", "Cos'altro", "La vita è bella, per grandi e piccini"….

È probabile che, come la stragrande maggioranza delle persone, tu abbia immediatamente pensato ai rispettivi marchi (Nike, L'Oreal, Nespresso, Haribo), il che dimostra l'impatto che uno slogan ben scelto può avere sul pubblico.

Senza pretendere di avere le chiavi per aprire le porte del successo globale, ecco alcuni suggerimenti che ti aiuteranno a trovare uno slogan incisivo per la tua attività.

Senza un logo, lo slogan è niente

Il modo migliore per rendere indimenticabile il tuo messaggio è utilizzare sia il tuo logo che il tuo slogan. Se non hai ancora un logo, questo dovrebbe diventare la tua priorità immediata. Tornerai al tuo slogan più tardi.

L'aspetto visivo è importante, come ha mostrato al mondo la famosa “virgola” di Nike.

Difendiamo tutti i tuoi prodotti

Potrebbe sembrare ovvio, ma l'obiettivo è far conoscere il tuo marchio e i tuoi prodotti. Se mai troverai uno slogan così accattivante che tutto il mondo lo canticchia, senza poterlo associare alla tua azienda, avrai l'orgoglio di essere riuscito a ricattare il pianeta, ma non la soddisfazione di aver incrementato le tue vendite...

È così che “Amora, per il gusto” riesce ad associare il proprio marchio all'utilizzo dei propri prodotti in sole cinque parole: cucinare.

Assolutamente la verità

Certo, uno slogan dovrebbe esaltare i pregi dei tuoi prodotti e la filosofia della tua attività, ma devi stare attento a non esagerare. Dichiarazioni come "il migliore" o "numero 1" in genere non sono consigliate in quanto il rischio di essere accusati di pubblicità ingannevole è elevato.

Tutti sanno che Redbull ti mette le ali, ma alcuni ci credevano letteralmente. Deluso, hanno sporto denuncia contro il marchio austriaco, che è stato costretto a pagare decine di milioni di dollari.

Uno slogan e si riparte

Se il signor Haribo avesse appena canticchiato la sua melodia sotto la doccia, non l'avremmo mai fischiata mentre andavamo al lavoro. Anche gli slogan più efficaci si rivelano inutili se nessuno lo vede, e devono essere accompagnati da una strategia di marketing per diffonderlo ampiamente.

bottiglia riutilizzabile personalizzata
bottiglia riutilizzabile personalizzata

Non puoi certo permetterti una campagna pubblicitaria televisiva mondiale, ma puoi comunque raggiungere un vasto pubblico distribuendo articoli promozionali con il tuo logo e slogan. Un semplice borraccia riutilizzabile personalizzata ai tuoi colori può generare un immenso interesse per i tuoi prodotti.

Pensa globale, agisci locale

Se lavori a livello internazionale, dovrai tenere conto delle specificità di ciascuna lingua e cultura in cui vengono distribuiti i tuoi prodotti. Se vuoi mantenere lo stesso slogan ovunque, è meglio scommettere sull'inglese fin dall'inizio. Puoi anche scegliere di tradurlo in ogni lingua, ma in questo caso abbi cura di scegliere un traduttore che ne capisca tutte le sfumature.

Stabilitosi in Cina negli anni '80, KFC ha avuto qualche difficoltà a tradurre il suo famoso slogan ("Finger-lickin 'good" o "Good to leccarsi le dita" in francese) che è diventato un "Mangez- you fingers" che Hannibal Lecter non avrebbe hanno negato.

Il tuo slogan, lavoro professionale

Sì, il famoso slogan di L'Oréal è stato inventato in pochi minuti da un assistente di 23 anni, ma dobbiamo essere consapevoli che questa è l'eccezione che conferma la regola. Trovare uno slogan accattivante ed efficace implica conoscere l'azienda e i suoi prodotti, ma anche i suoi clienti e concorrenti. Tutto questo va poi riassunto in poche parole (di solito meno di cinque) e compreso da migliaia, o milioni di persone...

Fai attenzione a coloro che ti promettono uno slogan "fantastico" in poche ore. Se non hai il budget per lavorare con un professionista qualificato, puoi sempre rivolgerti a uno dei tanti generatori di tagline (puoi provare quello di Shopify, ma ce ne sono molti altri disponibili gratuitamente).

Ora non ti resta che dare libero sfogo alla tua immaginazione!

Note:

Devi restituire a Cesare ciò che è di Cesare, anche se certamente lo hai già riconosciuto:

  • "Senza padronanza, il potere non è nulla" (Pirelli)
  • "Ci alziamo tutti per Danette"
  • "Un marzo e si riparte"
  • “Pensa globalmente, agisci localmente” (Patrick Geddes, urbanista, nel suo libro del 1915 città in evoluzione)
  • "Bosch, lavoro professionale"

Ho guadagnato i miei primi guadagni sul web nel 2012 sviluppando e monetizzando il traffico dei miei siti (AdSense...).


Dal 2013 e dai miei primi servizi professionali, ho avuto l'opportunità di partecipare allo sviluppo di più di 450 siti in più di +20 paesi.

Leggi anche sul blog

Visualizza tutti gli articoli
Non ci sono commenti

Un commento ?