Velocità del sito: qual è l'impatto degli errori javascript o W3C?

Domanda SEO della settimana:

“Ciao Erwan! Vorrei conoscere l'impatto di 71 errori nel javascript (fine terminali, attributi…) sulla velocità del sito. È una priorità correggerli?

Sto usando Rezograder sul mio sito locamarine-watersports.com e vado al W3C per un rapporto. Ho anche usato Screaming Frog che consiglia di ridurre le immagini. Merci.« 

 

Iniziamo facendo un passo indietro prima di rispondere. Perché avere un sito veloce? Come misurare le prestazioni del tuo sito?

 

1/ Perché avere un sito veloce?

Perché " primo cellulare "!

Dal 2014, c'è più ricerca sui dispositivi mobili rispetto alla ricerca sui desktop nel mondo:

Evoluzione della ricerca mobile e desktop

 

Buone notizie comunque: lo sviluppo delle ricerche mobile non sta diminuendo le ricerche desktop; i due sono complementari.

Punto forte del mobile: ricerca ovunque; punto debole: la velocità di connessione!

Hai un sito lento? Gli utenti di Internet non aspetteranno il caricamento.

 

Per un E-commerce in particolare, ogni secondo di caricamento guadagnato aumenta le vendite del 7%.

 

Infine, la tempo di caricamento ha anche un impatto sulla SEO:

Impatto sulla velocità di caricamento sulla SEO - Internet Business

 

I siti meglio classificati in Google sono anche i più veloci!

 

2 / Come misurare la velocità di un sito?

Il riferimento: Google PageSpeed ​​Insights.

Dal momento in cui ottimizzi un sito per Google, segui i consigli di Google come priorità.

testiamo locamarine-watersports.com con PageSpeed ​​Insights :

Punteggi di PageSpeed ​​Insights di Locamarine

 

Infatti, i punteggi non sono buoni: 40/100 mobile, 45/100 desktop.

 

Questo è ancora più problematico: un sito potrebbe non essere adatto ai cellulari, anche se abbiamo appena parlato di “mobile first”:

Fallimento del test mobile

 

Per andare a fondo, usiamolo test di ottimizzazione per dispositivi mobili di Google ; verdetto finale:

Prova mobile Locamarine

 

In queste condizioni (non reattivo, lento), il sito richiede una revisione completa. Eventuali errori JavaScript o W3C che possono essere segnalati sono quindi secondari!

Per i siti vecchi e mal costruiti, generalmente consiglio di migrare a Magento / Prestashop / Wordpress con un tema recente.

Immaginiamo che il sito sia responsive e piuttosto veloce: la ricerca del 100/100 sarà sempre delicata, soprattutto a causa del famoso "Javascript e CSS sopra la linea di galleggiamento":

PageSpeed ​​InternetBusiness

 

L'obiettivo sarà quindi, come per qualsiasi criterio SEO/Web Marketing, quello di fare meglio dei suoi concorrenti !

 

quanto a conformità allo standard W3C : è sempre preferibile avere un sito pulito a livello di codice. Mais l'impatto sulla SEO sarà estremamente ridotto rispetto a l'essenziale: i link + il contenuto.

 

Ho guadagnato i miei primi guadagni sul web nel 2012 sviluppando e monetizzando il traffico dei miei siti (AdSense...).


Dal 2013 e dai miei primi servizi professionali, ho avuto l'opportunità di partecipare allo sviluppo di più di 450 siti in più di +20 paesi.

Leggi anche sul blog

Visualizza tutti gli articoli
Non ci sono commenti

Un commento ?